Bicarbonato di sodio: 30 usi efficaci per casa e persona - Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Bicarbonato di sodio: 30 usi efficaci per casa e persona
Giovedì 13 Settembre 2018

Bicarbonato è il termine semplice per definire l'idrogenocarbonato di sodio, il sale dalle mille virtù in grado di risolvere tanti piccoli e grandi problemi della nostra vita quotidiana. Insieme a limone e aceto, infatti, è uno di quei prodotti versatili da tenere sempre a portata di mano. In cucina, in bagno, per la cura della persona, delle piante e anche degli animali... gli usi che se ne fanno sono innumerevoli e spesso il suo utilizzo si va a sostituire a quello di detergenti chimici dannosi per la nostra salute e per l'ambiente.

usi-bicarbonato

L'alleato perfetto per eliminare macchie e odori

Il bicarbonato di sodio vanta proprietà e benefici utili in vari ambiti: si va dagli impieghi per la pulizia della casa a quelli per l’igiene personale, passando per i suoi usi terapeutici. Le proprietà e gli usi sono da ricollegare, in special modo, alla capacità del bicarbonato di neutralizzare il pH di una sostanza eccessivamente alcalina o acida.

Questo prezioso ingrediente naturale può essere utilizzato - grazie alle sue proprietà sbiancanti, igienizzanti e salutari - in almeno 30 modi diversi. Scopriamoli tutti!

dentifricio-bicarbonato1. Dentifricio: una volta alla settimana puoi usare il bicarbonato come coadiuvante per la pulizia dei denti. Immergi lo spazzolino nel bicarbonato, passalo sotto l’acqua e utilizzalo come se si trattasse di un normale dentifricio.

2. Scrub viso e corpo: unendo tre parti di bicarbonato con una parte d’acqua puoi ottenere un esfoliante da utilizzare per il viso o per il corpo. Massaggia delicatamente sulla pelle con movimenti circolari e poi risciacqua con acqua tiepida.

3. Deodorante: il bicarbonato può essere utilizzato puro come deodorante fai-da-te per i piedi e le ascelle, applicandolo con le dita o con l’aiuto di un piumino da cipria.

4. Digestivo: per usarlo come antiacido e per favorire la digestione, sciogli un cucchiaino nel succo di mezzo limone o di mezza arancia: sciogliendolo in acqua, infatti, formerebbe gas e non eviteresti i gonfiori.

5. Punture d’insetti: realizza un composto cremoso da applicare sulle punture d’insetti per alleviare il prurito, mescolando un cucchiaino di bicarbonato con un po’ d’acqua.

6. Pulizia del bagno: per la pulizia di vasche da bagno, lavelli, sanitari e piastrelle, cospargi le superfici con un po’ di bicarbonato e poi strofina con un panno o spugna umida.

7. Pulizia di pentole e piatti: aggiungi un cucchiaio di bicarbonato all’acqua per l’ammollo di piatti e pentole per facilitare la rimozione di macchie e unto.

8. Forno a microonde: per la pulizia del microonde immergi un panno in una soluzione di acqua e bicarbonato. Puoi utilizzare questo rimedio sia per l’interno che per l’esterno del forno. Strofina e poi risciacqua bene solo con acqua.

9. Lucidare l’argenteria: per la pulizia dell’argenteria forma una pasta pulente con tre parti di bicarbonato ed una parte d’acqua. Strofinala sugli oggetti delicatamente utilizzando un panno umido. Risciacqua con acqua tiepida ed asciuga per bene.

10. Pavimenti: per la pulizia dei pavimenti, puoi sostituire i comuni detergenti in commercio facendo sciogliere un bicchiere di bicarbonato in un secchio d’acqua calda.

11. Mobili: per rimuovere macchie dai mobili laccati cospargi la superficie di una spugna umida con del bicarbonato e strofina delicatamente. Risciacqua ed asciuga con un panno pulito.

12. Vestiti dei bambini: per salvaguardare la pelle delicata dei bambini è necessario utilizzare dei detersivi molto delicati, ma spesso le macchie sono difficili da eliminare. Per combatterle, aggiungi mezzo bicchiere di bicarbonato al detersivo liquido oppure nel ciclo di risciacquo.

13. Attrezzatura sportiva: utilizza una soluzione d’acqua e bicarbonato per pulire le attrezzature sportive, e bicarbonato in polvere per eliminare gli odori da zaini e borsoni da palestra.

14. Automobile: cospargi del bicarbonato su sedili e tappetini, attendi un quarto d’ora circa e poi passa l’aspirapolvere.

15. Scarpe: versa del bicarbonato al loro interno per prevenire la formazione di cattivi odori, senza dimenticare di scuoterle prima di indossarle.

16. Bidoni della spazzatura: riempi i fondi con del bicarbonato per tenere lontani i cattivi odori e utilizza una spugna umida con del bicarbonato per la loro pulizia.

17. Lavastoviglie: per pulirla e deodorarla, aggiungi il bicarbonato al detersivo o cospargine il fondo prima dei lavaggi.

18. Tubature e scarichi: per eliminare i cattivi odori da scarichi e tubature ed impedire che si riformino, versa mezzo bicchiere di bicarbonato in lavelli, docce o vasche e fai scorrere l’acqua. Da ripetere una volta ogni dieci giorni.

19. Tappeti: per eliminare gli odori dai tappeti, cospargili abbondantemente con del bicarbonato e lascia agire per tutta la notte, o in ogni caso il più a lungo possibile. Raccogli la maggior parte del bicarbonato utilizzando una scopa e completa la pulizia con l’aspirapolvere.

20. Lettiere: cospargi il fondo delle lettiere dei tuoi animali (gatti, criceti, uccellini) con del bicarbonato di sodio prima di aggiungere sabbia pulita o argilla.

21. Toeletta del cane: per mantenere pulito e lucido il pelo del tuo cane, aggiungi del bicarbonato all’acqua del lavaggio oppure cospargilo con del bicarbonato prima di spazzolare con molta cura.

22. Lievitazione: puoi aggiungere un cucchiaino di bicarbonato al lievito utilizzato per l’impasto di dolci e torte. Ricorda che il bicarbonato è un coadiuvante della lievitazione, ma non può sostituire il lievito.

23. Peluche: puoi effettuare un lavaggio a secco con il bicarbonato per un effetto deodorante e rinfrescante, cospargendolo e lasciandolo agire per 15 minuti circa prima di spazzolarlo via.

24. Lenzuola e asciugamani: l’uso del bicarbonato in lavatrice è possibile, aggiungendone mezzo bicchiere al momento del risciacquo per un effetto rinfrescante e deodorante.

25. Dentiere e apparecchi: sciogli due cucchiaini di bicarbonato in una tazza d’acqua calda e immergici l’apparecchio o la dentiera. Il bicarbonato aiuta a distaccare i rimasugli di cibo. Puoi completare la pulizia con l’aiuto di uno spazzolino.

26. Capelli: per rimuovere i residui di gel, lacca o altri prodotti fissativi dai capelli basterà aggiungere un cucchiaino di bicarbonato allo shampoo una volta a settimana.

27. Raffreddore: se il naso è congestionato dal raffreddore sono molto efficaci i suffumigi di bicarbonato. È necessario far bollire una pentola d'acqua a cui, una volta raggiunto il bollore, andranno aggiunti due cucchiai di bicarbonato. Con la testa coperta respira i vapori per 5-10 minuti e ti sentirai subito meglio.

28. Frullatore: per pulire più facilmente le lame del frullatore dopo averlo utilizzato, è sufficiente aggiungere un po' d'acqua ed un cucchiaio di bicarbonato ed azionarlo per pochi secondi.

29. Barbecue: per pulire piastra e griglia del barbecue usa un impasto composto da tre parti di bicarbonato ed una di acqua.

30. Frutta e verdura: per pulire a fondo frutta e verdura sciogli un cucchiaio di bicarbonato ogni litro d'acqua e lascia a bagno per almeno 10 minuti.



Quando il bicarbonato è sconsigliato

Il bicarbonato ha un elevato contenuto di sodio, per cui non è da considerarsi sicuro in dosi elevate e non deve essere utilizzato per periodi lunghi. Ci sono alcuni casi in cui il bicarbonato è sconsigliato? Sì. Occorre tenere in considerazioni anche i seguenti fattori:

Questi sono solo alcuni consigli generale, ma è necessario prestare attenzione anche alle controindicazioni legate al vostro stato di salute personale.

Vuoi scoprire altri spunti per vivere in modo più ecologico ed intelligente? Seguici su Facebook!


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Glossario degli ingredienti cosmetici (quarta parte)
Martedì 16 Settembre 2014
Detersivi fai da te, risparmio e salvaguardia ambientale
Mercoledì 18 Dicembre 2013
Corso di monili etici ed ecologici a Milano
Martedì 24 Maggio 2016