Intervista al negozio di San Fior, il segreto è l'online
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI

Intervista al negozio di San Fior, il segreto è l'online

Lunedì 26 Aprile 2021
Eleonora Truzzi

Lo staff di Mercatopoli non ha mai guardato a un oggetto usato come a qualcosa di cui disfarsi perché diventato di troppo, bensì come a un prodotto a cui regalare una seconda vita. Viviamo in un periodo storico in cui il sistema di economia lineare non solo non funziona più, ma è addirittura nocivo. Siamo entrati in un’era in cui l’economia circolare e il second hand sono la priorità per privati e aziende. Allungare la vita dei prodotti ci permette di costruire una nuova società non più basata sul consumismo e sullo spreco, ma sul riuso. Sono tantissime le persone che portano presso i punti vendita Mercatopoli gli oggetti che non utilizzano più. Ecco cosa ha raccontato il negozio Mercatopoli di San Fior sull’attività durante il periodo pandemico.

intervista-negozio-san-fior

Chi necessita di svuotare una casa sceglie Mercatopoli

In un’intervista rilasciata a Qdpnews, il negozio di San Fior ha raccontato la sua attività quotidiana e la svolta che ha vissuto durante il periodo pandemico. Maycool Biz e la moglie Elisa Fanton gestiscono insieme il punto vendita da ben sei anni. Si sono specializzati, in particolar modo, nella raccolta di oggetti di seconda mano da collezionismo. Tra questi vantano oggetti di diverse epoche del Novecento, dall’inizio del secolo fino agli anni ’60-’70. Durante l’intervista i gestori hanno dichiarato che durante il periodo pandemico molte persone si sono trovate nelle condizioni di svuotare delle case, spesso ereditate. Se fino a pochi anni fa il primo impulso della popolazione era quello di portare tutto in discarica, oggi i professionisti dell’usato si sono accorti di un positivo cambio di rotta, essendo le persone sempre più propense a vendere gli oggetti in disuso nei negozi dell’usato. Già prima del periodo pandemico il negozio di San Fior aveva registrato questa tendenza, la quale si è fortemente accentuata durante la crisi sanitaria. “Quest’anno sono aumentate le richieste di famiglie che hanno case da svuotare” ha confermato Elisa. I professionisti di Mercatopoli si occupano della stima e della valutazione di ogni pezzo con estrema perizia e professionalità.

La vetrina online è una priorità

Mercatopoli dispone di uno shop online che, prima dello scoppio del periodo pandemico, veniva utilizzato dai gestori dei punti vendita in affiancamento alla vendita diretta. Tuttavia, l’emergenza sanitaria da cui sono scaturiti diversi lockdown, ha costretto i negozi a interrompere la vendita offline lasciandoli con un difficile problema da affrontare. Elisa ha affermato che loro lavoravano già in parte con il mondo del web e che a seguito del lockdown si sono dati un’altra impostazione seguendo le vendite a distanza. Il commercio online non rappresenta più un’opportunità per il futuro, ma la sopravvivenza dei negozi nel presente. La presenza dello shop online è stata determinante per favorire l’acquisto e la vendita di oggetti second hand durante questo difficile periodo storico e diventerà una parte sempre più importante nella vita di gestori e acquirenti negli anni a venire.



Acquista e vendi i tuoi oggetti nei negozi Mercatopoli

Le persone, se unite, possono fare la differenza e questo lo staff di Mercatopoli lo sa bene. Il nostro pianeta ha già sopportato molto a causa dell’utilizzo sconsiderato delle sue materie prime e delle emissioni prodotte per la spasmodica creazione di oggetti nuovi. Ancor più del riciclo, il quale richiede comunque molta energia, il riuso permette di allungare la vita di un bene senza sprechi o inquinamento. Se anche tu vuoi liberare dello spazio in casa, porta i tuoi oggetti presso un punto vendita Mercatopoli. Qui verranno valutati dal nostro staff, se ritenuti idonei saranno esposti e, dopo la vendita, ti verrà riconosciuto il tuo compenso economico. Anche tu puoi fare la differenza oggi, basta volerlo.


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Buon Natale: ecco 8 motivi per cui amare il second hand
Lunedì 21 Dicembre 2020
Mercatopoli online: perché acquistare da casa è più bello
Lunedì 14 Dicembre 2020
Mercatopoli Marghera: il negozio dell’usato si presenta
Lunedì 24 Maggio 2021