Valutare un oggetto usato: facile o difficile? - Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Valutare un oggetto: facile o difficile?
Lunedì 26 Febbraio 2018

Di recente hai fatto un giro in soffitta e ti sei accorto che hai un sacco di oggetti che potresti vendere? Fai benissimo a pensarla così. Dare nuova vita alle cose, specie se inutilizzate e ancora in perfetto stato, è divertente, ti aiuta a fare spazio agli oggetti che sono davvero importanti e può farti scoprire un mondo fatto di sostenibilità ed ecologia. Ma quanto varrà ciò che vorresti vendere?

come-valutare-usato

Uno dei requisiti per riuscire nella vendita ed avere successo è fare la giusta valutazione del tuo usato. Dare il valore corretto alle cose però, non è così facile: talvolta, infatti, è complicato stabilire quanto potrebbe valere un vaso in porcellana ereditato dai nonni, o la macchina fotografica archiviata all’arrivo della digitale. Spesso il prezzo che immaginiamo è alto per le richieste del mercato, ma può anche succedere di avere dei veri cimeli in casa e svenderli a poco per mancanza di conoscenze. Ecco perché ci vuole la consulenza di un esperto.

L’assistenza di un professionista può aiutarti a dare una valutazione precisa del tuo usato, soprattutto quando si tratta di oggetti d’epoca con i quali è meglio non improvvisare. Nei nostri negozi dell’usato, ad esempio, gli oggetti vengono selezionati con cura e valutati ogni giorno, grazie all’expertise di uno staff professionale che ne determina la qualità e l’autenticità.

Come si valuta un oggetto usato

In generale si può affermare che il valore di un oggetto usato oscilla dal 40% al 70% rispetto al prezzo del medesimo oggetto nuovo. È necessario però tener conto anche del contesto di mercato e di altri criteri quando si esegue una valutazione dell'usato. Vediamoli insieme:

1. Prima di tutto bisogna esaminare lo stato di conservazione dell'oggetto usato. Più è buono, maggiore sarà il suo valore. Conta molto anche l'età del prodotto: dopo un centinaio d'anni esso diventa antico e il suo valore aumenta.

2. Tieni sempre in considerazione che se un oggetto è obsoleto e non ha alcun interesse da parte dei collezionisti, il suo valore può diminuire notevolmente o, addirittura, essere pari a zero. Gli articoli da collezione hanno un valore che aumenta in base a quanto sono ricercati, perciò anche questo è un fattore da ricordare.



3. Un oggetto usato può avere anche un certo valore, ma quanto sarà disposto a spendere l'acquirente che lo vuole acquistare? Un altro criterio da non sottovalutare per una valutazione in linea con il reale bisogno delle persone.

Chi gestisce un negozio dell'usato conosce bene tutte queste variabili ed è in grado di dare una valutazione corretta, basata sulla vendibilità di gran parte degli oggetti. Se hai degli oggetti usati da vendere (abbigliamento, oggettistica, libri, cd, dvd, vhs, attrezzature per i bimbi, giocattoli, mobili, elettrodomestici) puoi rivolgerti a Mercatopoli: I nostri negozi dispongono di diverse modalità di valutazione, scrivi a quello più vicino a te per avere maggiori informazioni.


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Articoli per animali usati: vendili con noi
Nuova vita alle cose
Giovedì 16 Giugno 2016
Mobili usati: quando l'estate ispira il cambiamento
Nuova vita alle cose
Lunedì 03 Agosto 2015
Cosa vuol dire vendere usato con Mercatopoli
Nuova vita alle cose
Lunedì 23 Ottobre 2017