I dettagli fanno la differenza: la filosofia di Gucki! - Mercatopoli
X
MERCATOPOLI.IT
VENDI CON NOI
NOTIZIE
SHOP
NEGOZI
APRI CON NOI
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
I dettagli fanno la differenza: la filosofia di Gucki!
Lunedì 29 Aprile 2019

Una poltrona vintage, una vecchia lampada, un tappeto colorato in una stanza bianca. In una casa sono i dettagli che fanno la differenza, perché nel piccolo c’è il fascino del grande! E sono proprio le piccole cose che fanno la felicità. È questa la filosofia che condividiamo con Alessandra Barlassina, interior designer e blogger di Gucki, allegro e colorato proprio come lei! Poco tempo fa ha rinnovato la sua casa e ne ha approfittato sia per fare un po’ di decluttering sia per andare a caccia di tesori in un negozio dell’usato. Conosciamola meglio e vediamo com’è andata!

 gucki 

Chi è Gucki?

Curiosa, sempre in movimento e con mille progetti in testa, Alessandra è una navigatrice del web compulsiva e la mente creativa di Gucki, il suo sguardo e la sua voce on-line dal 2013. Laureata in storia dell’arte, ha un master in Interior Design, la sua più grande passione.

Ma chi è Gucki? Gucki nasce dalle pagine di un libro. Era tanto che Alessandra cercava il nome giusto per il suo blog e poi un giorno eccolo lì: Gucki è il nomignolo di Anna Mahler, la figlia di Gustav Mahler, compositore e direttore d’orchestra e Alma Schindler, una delle donne più attive e vitali del XX secolo. Il suo salotto ospitava le personalità artistiche più importanti, prima a Vienna e poi a Los Angeles. "Gucki" è la storpiatura della parola tedesca che significa "piccola osservatrice".

Le è subito piaciuto moltissimo perché Anna ha vissuto in un’epoca storica chiave, ne è stata testimone, ha osservato tutto in prima fila. Gucki è proprio come Alessandra: osserva ogni cosa, i dettagli non le sfuggono mai, perciò qui troverete il suo punto di vista con aggiunta di colori, colla e carta che con lei non mancano mai!



La nostra intervista ad Alessandra: anche lei ha detto #iovendoconMercatopoliperché

alessandra-guckiDopo la sua visita in negozio (che puoi leggere qui) abbiamo fatto qualche domanda a Alessandra, per conoscerla meglio e scoprire cosa ne pensa di Mercatopoli! 

Come ti descriveresti con 3 aggettivi? Curiosa, veloce, timida.

Quando e perché hai deciso di aprire il tuo blog? Nel 2013, per condividere tutto ciò che mi appassiona, mi affascina e mi ispira. Gucki è il posto dove leggere ogni giorno di design, viaggi, lifestyle, fotografia, ricette e cimentarvi con divertenti progetti DIY!

Com’è cambiata la tua visione del mondo dell'usato dopo l'esperienza di vendita da Mercatopoli? È stato bello scoprire una realtà che permette di donare una seconda vita agli oggetti che non servono più e allo stesso tempo trovare un posto dove comprare a piccoli prezzi cose davvero interessanti!

Come valuteresti, con soli 3 aggettivi, il consulente dell'usato di Mercatopoli che ti ha seguita? Gentile, disponibile, competente.

Dai 3 ragioni ai tuoi follower per scegliere Mercatopoli: Dare una seconda vita agli oggetti, vendere ma anche comprare, semplicità senza fatica.

Cosa ne pensi dell'attività #iovendoconMercatopoli? È stato molto semplice, speriamo davvero di dare nuova vita a tutto!

Cosa aspetti? Trova il punto vendita più vicino a te e entra subito nel mondo Mercatopoli!


I contenuti correlati che potrebbero interessarti

Leggerezza e piccole cose: Sonia e la sua "Parentesi rosa"
Lunedì 08 Ottobre 2018
L'usato è green, di lusso e ricercato: parola di Econote
Lunedì 28 Gennaio 2019
Estate 2019: quali capi vendere ora per avere successo
Lunedì 13 Maggio 2019